l\'esperto risponde
In questa sezione potete rivolgere le vostre domande a vari specialisti. Le risposte saranno pubbliche, ma garantiremo l´anonimato cambiando nomi e situazioni. Le risposte complete degli specialisti arriveranno anche direttamente a voi nella vostra casella mail.

fai la tua domanda
Maria Laura chiede:

Una gravidanza che mi fa sentire sola

D: Salve, sono incinta al sesto mese, scrivendovi mi sto rendendo conto che sono settimane che neanche tengo più il conto. Ho già un altro figlio avuto nel mio precedente rapporto con cui ho un rapporto splendido e che è ormai  grandicello. Ora sono sposata e ammetto che non è mai stato un matrimonio semplice a causa del suo eterno infantilismo e le sue bugie croniche. Per arrivare a cercare un figlio, credevo che tutti questi problemi si fossero risolti nell’ultimo anno, invece dopo esser rimasta incinta tutto è peggiorato. Da mesi vivo in solitudine, dormendo nel letto da sola, facendo tutto da sola, senza una carezza o una parola di conforto. Vivo con mio marito che sembra un’altra persona. La cosa che ora mi preoccupa  è il tipo di impatto che sta avendo su di me, che sono sempre stata una persona molto forte, e di conseguenza anche sul nascituro… Ho sempre gestito la mia vita in maniera ordinata e precisa, mi sono sempre rialzata ma oggi non riesco a trovare una strada per sorridere di nuovo e ho attacchi di panico, passo le giornate piangendo senza vedere via d’uscita. Purtroppo per problemi economici non posso permettermi uno psicologo e per la prima volta nella mia vita mi sembra di essere in una città nuova con una cartina stradale sbagliata… provo a leggerla ma non combacia nulla. Spero di aver reso l’idea e spero mi possiate dare almeno un indirizzo per incamminarmi in questa “nuova città”. Grazie mille.

R: Cara Maria Laura, ho trovato la sua metafora molto affascinate e fa capire benissimo come lei ora si sente. Visto il delicato periodo credo che sarebbe fondamentale una presa in carico ora perché altrimenti il post partum sarà troppo duro. Credo che la presa in carico potrebbe avvenire tramite il servizio pubblico, se mi fa sapere dove vive le darò consigli più precisi. Cordiali saluti, A. Bramante

TAG:
Vota:
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Caricamento ... Caricamento ...
top
IL FORUM


Condividi con la nostra community di mamme i tuoi problemi!

TROVA AIUTO

Seleziona la tua regione: