l\'esperto risponde
In questa sezione potete rivolgere le vostre domande a vari specialisti. Le risposte saranno pubbliche, ma garantiremo l´anonimato cambiando nomi e situazioni. Le risposte complete degli specialisti arriveranno anche direttamente a voi nella vostra casella mail.

fai la tua domanda
Valentina chiede:

La difficoltà di crescere una figlia da sola

D: Sono stata felice di sapere di essere incinta, mi dovevo sposare dopo due mesi, era tutto pronto. Mi sembrava un sogno… invece si è trasformato in incubo… niente matrimonio, ma la bimba la desideravo e l’ho avuta, anche da sola… ovviamente non è stata riconosciuta, me ne sono dovuta occupare da sola, è stato difficile, oneroso… i miei problemi sono iniziati quando sono rientrata a lavoro, per tre mesi mi hanno fatto lavorare in una sede in cui avevo mia madre vicina e sono riuscita ad andare avanti, ora, però mi chiedono di rientrare in Piemonte. Non c’è posto in nessun nido, non ho una casa dove andare, nessuno che mi aiuti, mi sento disperata, non so come fare, mi sto ammalando a furia di pensare ad una soluzione che non c’è… nessuno ha una parola di conforto per me? Grazie

R: Cara Valentina, credo che sia una donna coraggiosa e molto forte. La sua bambina è un dono prezioso e la aiuterà anche nei giorni più tristi. Credo che una soluzione ci debba essere per forza, non si lascia abbattere e vedrà che la troverà. Cari Saluti A. Bramante

Vota:
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Caricamento ... Caricamento ...
top
IL FORUM


Condividi con la nostra community di mamme i tuoi problemi!

TROVA AIUTO

Seleziona la tua regione: