home | trova aiuto | AMBULATORIO DEI DISTURBI AFFETTIVI MATERNI E PATERNI “MAMME SENZA DEPRESSIONE” – AULSS 6 EUGANEA – Presidio ospedaliero di Camposampiero – Camposampiero (PD)
trova aiuto
In questa sezione puoi trovare i Centri di promotori del progetto, altri centri di riferimento e le associazioni di pazienti suddivisi per regione.

Seleziona la tua regione:


Visualizza Centri di ascolto in una mappa di dimensioni maggiori



AMBULATORIO DEI DISTURBI AFFETTIVI MATERNI E PATERNI “MAMME SENZA DEPRESSIONE” – AULSS 6 EUGANEA – Presidio ospedaliero di Camposampiero – Camposampiero (PD)

Per prevenire, riconoscere, monitorare e curare efficacemente i disturbi psicologici e psichiatrici legati al puerperio, le loro correlazioni con situazioni famigliari disfunzionali o patologiche e i loro rebound sulle famiglie stesse è necessaria una rete di servizi integrati per l’attivazione di interventi specifici multiprofessionali e multicontestuali.

Dal 2009 il Distretto 4 della ‘Azienda Aulss 6 Euganea, svolge un lavoro per il miglioramento delle conoscenze e delle competenze professionali riguardo alla epidemiologia e alla clinica dei problemi psichici legati all’esperienza della gravidanza, del parto e del post-parto.

Attualmente il Servizio è così strutturato:

Un Ambulatorio di Alta specializzazione “Mamme senza Depressione”, attivo il giovedì dalle 9.00 alle 12, ad accesso libero e gratuito, situato al 2 ° piano Area Blu, adiacente agli ambulatori della Pediatria.
Tale Ambulatorio, Responsabile Dott.ssa Rossana Riolo psichiatra, psicoterapeuta, persegue i seguenti obiettivi ed azioni:

v  Organizzazione e Monitoraggio dell’attività sul territorio del Distretto 4 sul tema dei disturbi emotivi e affettivi, fisiologici e patologici della gravidanza e del post-parto;

v  Riferimento di tutte le attività cliniche su tali problematiche secondo un lavoro di rete.

Gli obiettivi sono raggiunti attraverso le seguenti azioni:

  1. Riconoscimento di disturbi d’ansia e depressivi in gravidanza e loro monitoraggio e trattamento precoce;
  2. Riconoscimento precoce di episodi di DPP e di altri disturbi psicologici o psichiatrici con avvio tempestivo di cure specifiche (psicoterapiche, psicologiche e farmacologiche) con trattamenti individuali e di gruppo;
  3. Riconoscimento delle difficoltà di adattamento al nuovo ruolo di mamma e cambiamenti relazionali correlati, nonché interventi psicoeducazionali e psicologici di supporto;
  4. Programmi di sensibilizzazione pubblica con seminari e convegni ad hoc; ha organizzato due convegni sulla perinatalità il primo nel 2012 dal titolo” L’altalena emotiva della maternità” e nel 2015” I servizi di supporto alla perinatalità: la costruzione della rete. Entrambi i convegni hanno visto la partecipazione di altre 300 operatori e ha riscosso un notevole riscontro.
  5. Collaborazione con i Servizi pubblici e privati che a vario titolo si occupino di Perinatalità;
  6. Collaborazione con il Reparto di Neonatologia per le problematiche dei nati prematuri e sostegno alle loro famiglie con la presenza di una psicologa per due ore alla settimana e organizzazione di un  Convegno 28 marzo 2017 dove è stato presentato il servizio ai Pediatri di Libera scelta.
  7. Screening di tutte le puerpere dell’Ospedale di Camposampiero e Cittadella alla 6-8 settimana dopo il parto per individuazione di situazioni probabile o possibile depressione post partum.
  8. Collaborazione con Prof  Baldone  dell’università Università di Bologna per uno studio multicentrico sulla individuazione di disagi psicologici e psichiatrici nei neo papà attraverso utilizzo di un test specifico e in corso di validazione in Italia. Gli studi internazionali confermano che i disturbi psichici nei neo papà si attestano sul 10% e soprattutto il disagio paterno è un elemento prognosticamene negativo per la salute del neonato ed è correlato in modo significativo con l’aumento di depressione materna (Baldoni 2005, 2012).
  9. Siamo attivamente coinvolti nella procedura per: INSIEME PER L’ALLATTAMENTO – Ospedali &Comunità Amici dei Bambini, Uniti per la protezione, promozione e sostegno dell’allattamento. In particolare, come Ambulatorio specializzato, siamo stati coinvolti e siamo coinvolti nei passi 3, 4 e 10. Abbiamo partecipato al FAD per sostenere allattamento-Genitori Più della nostra Azienda.
  10. 10.

Attività:

-          Prevenzione attraverso attività di informazione di tutti i possibili disturbi affettivi perinatali

-          Screening valutativo dello stato emotivo nel post parto di tutte le puerpere

-          Individuazione precoce già dalla gravidanza delle situazioni potenzialmente a rischio

-          Consulenze e valutazioni psichiatriche

-          Diagnosi e cura

-          Integrazione dei vari servizi interessati

COME LO FACCIAMO?

A tutte le mamme che partoriscono nei due presidi ospedalieri di Camposampiero e Cittadellasono offerti gratuitamente i seguenti servizi:

  • durante il ricovero raccolta dati socio-anagrafici delle mamme e scheda di rilevazione dei fattori di rischio per DPP, firma del consenso al trattamento dei dati e consegna brochure informativa da noi redatta
  • alla 6°- 8° settimana dopo il parto, invio di un test (EPDS) specifico per l’individuazione delle problematiche psicologiche nel post partum
  • tempestiva presa in carico in caso di effettiva depressione post- partum, sia dal punto di vista psicofarmacologico che psicoterapico
  • equipe integrata e continuativa e ad alta specializzazione
  • “sportello del giovedì”, ad accesso libero offre colloqui di consulenza psichiatrica:
    • donne all’ultimo trimestre di gravidanza con sintomi di ansia o depressione insorti durante la gestazione e in corso da almeno due settimane
    • mamme di neonati fino a 1 anno con disturbi emotivi o affettivi insorti dopo la nascita del figlio
    • familiari di donne in gravidanza o di neo-mamme per informazioni o richieste di interventi psicoeducazionali.
  • colloqui (anche telefonici) con gli psicologi, individuali e di coppia, se emergono difficoltà emotive e/o psicologiche
  • Invio, in caso di disturbi emotivi transitori, a un gruppo psicoterapico focale

CON CHI COLLABORIAMO?

L’Ambulatorio ha istituito diversi protocolli con i vari servizi attinenti al fine di poter garantire maggiore specificità e accuratezza degli interventi e una maggiore fluidità delle informazioni

  • TIN: la psicologa è presente per due ore alla settimana in reparto al fine di poter garantire un supporto psicologico ed emotivo ai genitori
  • Reparti di Ostetricia e Ginecologia, Dipartimento Materno- Infantile , Pediatri di Libera Scelta, Medici di Base
  • Collaborazione con il Prof. Baldoni dell’Università di Bologna e partecipazione ad uno studio  multicentrico sui disturbi perinatali paterni
  • Partecipazione al progetto Baby Friendly Hospital Initiative dell’OMS/UNICEF per la promozione e sostegno dell’allattamento

Contatti:

Referenti:

Psichiatri Camposampiero: Dott.ssa Rossana Riolo

Psicologi Camposampiero: dott.ssa Belinda Ciulli, dott. Luca Mesiano

SPORTELLO DEL GIOVEDI’:

Quando: giovedì dalle 9.00 alle 11.00
Sede: presso l’Ambulatorio Mamme Senza Depressione, Ospedale di Camposampiero, Area blu, secondo piano, area di Pediatria

Accesso: diretto o su indicazione del medico di famiglia, del ginecologo o del pediatra. Non serve l’impegnativa
Telefono: 049 9324627 – mail: mammesenzadepressione@aulss6.veneto.it

Lo sportello si rivolge a neomamme o ai loro familiari, in situazioni di stress psicologico per un confronto e un sostegno specifico. Le psicologhe accolgono e analizzano le domande telefonicamente e fissano, se necessario, un colloquio presso l’ambulatorio per valutare e approfondire i bisogni psicologici in atto.

AMBULATORIO e SCREENING  P.O Camposampiero

Quando: mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 16.00

Sede: presso l’Ambulatorio Mamme Senza Depressione, Ospedale di Camposampiero, Area Blu, secondo piano area di Pediatria

Telefono: 049 9324627 – mail: mammesenzadepressione@aulss6.veneto.it

top
IL FORUM


Condividi con la nostra community di mamme i tuoi problemi!

la depressione post-partum

Scopri di più sulle patologie legate alla gravidanza.