l\'esperto risponde
In questa sezione potete rivolgere le vostre domande a vari specialisti. Le risposte saranno pubbliche, ma garantiremo l´anonimato cambiando nomi e situazioni. Le risposte complete degli specialisti arriveranno anche direttamente a voi nella vostra casella mail.

fai la tua domanda
Nicoletta chiede:

Ho paura di avere ancora accettato mio figlio

D: Buongiorno, ho partorito il 24 di luglio un bellissimo bimbo di nome Alessandro. Subito dopo il parto mi sono sentita persa e inadeguata al ruolo di mamma. Questo perché Alessandro è un bimbo molto impegnativo, piange tutto il giorno e dorme pochissimo e io non so che fare per dargli serenità. A volte mi sento in colpa perché avrei voluto un bimbo più tranquillo… ho paura di non averlo ancora accettato per quello che è e questo mi rattrista enormemente. Potete aiutarmi e dirmi come fare per affrontare questa mia difficoltà? Grazie per vostra pronta risposta.

R: Cara Nicoletta, bisognerebbe capire a che cosa sia legato il disagio che il suo bimbo manifesta nel pianto e nel sonno, partendo dalla situazione reale e rimanendo lucidi sui fattori che potrebbero determinare tale disagio. Magari con l’aiuto di un pediatra, si potrebbero valutare insieme alcuni aspetti fisiologici della crescita e della gestione pratica del bimbo. Anche il confronto con altre mamme può essere utile per capire come affrontare questi momenti, e magari rendersi conto che non sono così rari. Questo può far sentire meno sole e meno inadeguate. Cari saluti, O.N.Da – Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna.

Vota:
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Caricamento ... Caricamento ...
top
IL FORUM


Condividi con la nostra community di mamme i tuoi problemi!

TROVA AIUTO

Seleziona la tua regione: