l\'esperto risponde
In questa sezione potete rivolgere le vostre domande a vari specialisti. Le risposte saranno pubbliche, ma garantiremo l´anonimato cambiando nomi e situazioni. Le risposte complete degli specialisti arriveranno anche direttamente a voi nella vostra casella mail.

fai la tua domanda
Chiara chiede:

Mi sento una pessima madre: cosa fare?

D:  Salve, ho 25 anni, sono mamma di una bimba di 5 anni e da due soffro di depressione, caratterizzata da pensieri negativi nei confronti di mia figlia e di me stessa. Quando succede questo, mi sento una pessima madre, provo un senso di allontanamento verso di lei e piango, pensando di non amare mia figlia e di non uscire più da questa condizione. Prendo dei farmaci ma nonostante ciò, ogni tanto il problema si ripresenta ed è come ricominciare tutto da capo. Per favore, ditemi se devo preoccuparmi sul serio o c’è la possibilità di uscirne una volta per tutte. Grazie!

R: Cara Chiara, rispetto ai tempi da lei indicati, non è possibile parlare di depressione post- partum. Probabilmente ciò che sta vivendo è un disagio generale che comprende anche pensieri negativi su sua figlia e sul ruolo di madre. E’ dimostrato che le terapie più efficaci risultano essere quelle che combinano l’intervento farmacologico a quello psicologico. E’ possibile uscire da questo malessere. Quello che può fare è richiedere l’intervento di uno psicoterapeuta che si affianchi alla cura farmacologica.
Un caro saluto, O.N.Da – Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna.

Vota:
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Caricamento ... Caricamento ...
top
IL FORUM


Condividi con la nostra community di mamme i tuoi problemi!

TROVA AIUTO

Seleziona la tua regione: