home | esperto risponde | gravidanza | Seconda...
l\'esperto risponde
In questa sezione potete rivolgere le vostre domande a vari specialisti. Le risposte saranno pubbliche, ma garantiremo l´anonimato cambiando nomi e situazioni. Le risposte complete degli specialisti arriveranno anche direttamente a voi nella vostra casella mail.

fai la tua domanda
Fabiana chiede:

Seconda gravidanza che terrorizza: quando è la figlia a chiedere un fratellino

D: Sono una mamma di 35 anni con una bimba di 6. Da tempo penso ad avere un secondo figlio soprattutto perché e’ mia figlia a chiedermi da molto un fratellino. Il problema e’ che io sono terrorizzata all’idea di una seconda maternità perché durante la prima ho sofferto di depressione post partum. Ho avuto la bimba subito dopo un brutto lutto in famiglia e un cambio di paese lontano da i miei famigliari. Soffro di attacchi di panico e paura di stare in mazzo alla gente ma comunque svolgo cio che devo fare anche se con timore. Ciò che pero più mi spaventa all idea di avere un secondo figlio e l idea che questo bimbo cresca dentro di me ed esca da me (da premettere che nella prima gravidanza non ho mai pensato a cio anzi mi piaceva sentire i suoi movimenti) e poi ho paura che una volta nato di potergli fare del male e non capisco perché di questa paura…forse perché l idea di essere sola a crescere 2 bambini mi spaventa…io non so proprio cosa fare, sono combattuta e anche arrabbiata con me stessa perché non sono in grado di dare una compagnia a mia figlia. Vorrei semplicemente vivere con serenità tutto ciò… Riuscirò a vivere una maernità serena o è facile che subentrino problemi psicologici?

R: Ogni gravidanza é unica in sé. Ció significa che quello che si è verificato nella prima gravidanza non è detto che si verifichi anche nelle successive e ció vale in particolar modo per la depressione post-partum. É vero che un precedente episodio di depressione puó, in un certo qual modo, aumentare il rischio che questo si ripresenti successivamente. Ma occorre tenere presente che ogni gravidanza é diversa perché si colloca in particolare momento della vita e si carica di certe aspettative ed emozioni ogni volta diverse. Inoltre l’aver precedentemente sofferto di depressione ci predispone ad essere piú in grado di cogliere i segnali che qualcosa non va e quindi riuscire a chiedere auto piú velocemente. Rispetto alla decisione di avere un nuovo bambino, é importante che segua i propri desideri e quelli del suo compagno e non solo quelli di sua figlia. In ogni caso, puó anche pensare alla possibilitá di consultare uno psicologo con il quale poter condividere pare, pensieri e  dubbi. Cari saluti, O.N.Da – Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna

Vota:
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Caricamento ... Caricamento ...
top
IL FORUM


Condividi con la nostra community di mamme i tuoi problemi!

TROVA AIUTO

Seleziona la tua regione: