l\'esperto risponde
In questa sezione potete rivolgere le vostre domande a vari specialisti. Le risposte saranno pubbliche, ma garantiremo l´anonimato cambiando nomi e situazioni. Le risposte complete degli specialisti arriveranno anche direttamente a voi nella vostra casella mail.

fai la tua domanda
Barbara chiede:

Non sono più io

D: Buongiorno.Ho partorito 8 giorni fa un bambino bellissimo. Cercato, voluto, tanto amato. Il parto è stato perfetto. Nell’ospedale che volevo, parto naturale, ostetrica di cuore, il compagno sempre vicino a me. Il dopo parto…un po’ una sorpresa. Non avevo considerato così tanti punti, l’immobilità, l’incapacità di andare a vedere come fargli il bagnetto. Quando lui è sveglio, sono tutta per lui e con gioia, anche se la mancanza di riposo a volte si fa sentire, soprattutto perché dopo qualche ora ho dolori molto forti dove ho i punti e sento il bisogno di sdraiarmi (ma non posso farlo ). Quando lui dorme, io spesso piango. Per niente, se lo dovessi dire razionalmente. Per tutto, se lascio rispondere l’emozione. Nostalgia, mancanza, fragilità estrema,attaccamento al mio compagno, tristezza infinita all’idea che tra due giorni tornerà al lavoro.

E poi, mi guardo allo specchio e…Non sono più io. Viso, gambe e braccia normali, dei 13 kg presi, 9 sono già andati e quelli che restano sono però in punti che più che mai mi fanno vedere il cambiamento, la differenza, tutto ciò che non è più. I.piedi e le caviglie non si sono sgonfiati. Non posso infilarmi nemmeno le scarpe. Si sgonfieranno i piedi? Tutti mi dicevano subito dopo il parto, ma non è successo. E, nonostante sia piuttosto magra nel resto o forse proprio per quello, mi risalta questa pancetta tipo 4 mese di gravidanza. Mi sembra di non appartenermi più. Quando invece ho lui tra le braccia, di colpo divento mamma. Lo amo, lo amo tanto, ma vorrei tornare ad amare anche me.

R: Cara Barbara, il suo corpo ha subito grandi cambiamenti in pochi mesi ed ora ci vorrà un pochino di tempo per riprendere la forma di prima. Allo stesso modo, anche dal punto di vista psicologico ci vorrà un po’ di tempo per trovare un nuovo equilibrio rispetto all’essere diventata madre ma anche per riprendere alcuni aspetti della donna di prima. Sono passati pochi giorni e tante cose ancora cambieranno. Si lasci guidare dall’amore che descrive e vedrà che questa nuova vita diventerà la normalità. Cari saluti, Onda

Vota:
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Caricamento ... Caricamento ...
top
IL FORUM


Condividi con la nostra community di mamme i tuoi problemi!

TROVA AIUTO

Seleziona la tua regione: