l\'esperto risponde
In questa sezione potete rivolgere le vostre domande a vari specialisti. Le risposte saranno pubbliche, ma garantiremo l´anonimato cambiando nomi e situazioni. Le risposte complete degli specialisti arriveranno anche direttamente a voi nella vostra casella mail.

fai la tua domanda
Luisa chiede:

L’ereditarietà aumenta i rischi di depressione?

D: Salve ho 39 anni e con il mio compagno stiamo valutando l’ipotesi di una gravidanza. La mia domanda è se la depressione postpartum è ereditaria? Mia madre soffe di psicosi e l’esordio della malattia si è verificato a cavallo fra le sue due gravidanze. I miei familiari non riferiscono di particolari episodi di depressione di mia madre prima della gravidanza. Io non ho mai sofferto di depressione, solo di un episodio di attacchi di panico quando avevo vent’anni e di alcuni episodi di sbalzi ormonali legati al ciclo mestruale. Cercando notizie in rete ho trovato che fra i fattori di rischio ci può essere l’ereditarietà, vorrei sapere in che percentuale. Credo di essere una persona forte, con una storia personale molto diversa da quella di mia madre ma il rischio un po’ mi spaventa.
Cordiali saluti

R: Cara Luisa, l’ereditarietà è solo uno dei fattori che concorrono a determinare l’insorgenza di una depressione post-partum e in ogni storia va ad assumere un’incidenza diversa e del tutto personale, in base anche ai fattori di protezione esistenti. Quello che può fare è creare le basi per una gravidanza ed un post-partum il più possibili sereni, per esempio parlando molto con il suo compagno di come si sente e di come vorrebbe affrontare questo percorso insieme, oppure contattando uno psicoterapeuta con cui affrontare queste paure e questi pensieri. Cari saluti, Onda

Vota:
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Caricamento ... Caricamento ...
top
IL FORUM


Condividi con la nostra community di mamme i tuoi problemi!

TROVA AIUTO

Seleziona la tua regione: