home | esperto risponde | gravidanza | Passerà...
l\'esperto risponde
In questa sezione potete rivolgere le vostre domande a vari specialisti. Le risposte saranno pubbliche, ma garantiremo l´anonimato cambiando nomi e situazioni. Le risposte complete degli specialisti arriveranno anche direttamente a voi nella vostra casella mail.

fai la tua domanda
P. chiede:

Passerà tutto questo?

D: Salve, sono una ragazza di 28 anni ed ho partorito 1 settimana fa la mia prima bambina! Questa bimba è stata molto desiderata visto la mia sindrome di endometriosi che mi bloccava il concepimento per 3 anni! Sono stata operata l’anno scorso e dopo l’intervento ho iniziato a soffrire un po di attacchi di panico ansia e insonnia, decidendo cosi di rincorrere ad uno psicologo. Proprio in quel periodo la bella notizia di essere incinta… continuo comunque ad andare dallo specialista fino a luglio! Sono tornata anche a casa vecchia per ricominciare da dove avevo lasciato la serenità! E proprio gli ultimi 3 mesi di gravidanza sono stati fantastici! Ed ecco il parto… ho avuto sempre tanta paura… lo affronto con coraggio ed metto al mondo mia figlia una settimana fa. I giorni all’ospedale sono stati tranquilli ed ero felice ma da lunedì sera che sono rientrata a casa ecco che sento questo stato di tristezza e ansia… come se fossi quasi gelosa di passare da un periodo come la gravidanza, in cui ero al centro del mondo, ad ora che per prima cosa viene lei… ovviamente così deve essere. Anche un senso di nostalgia della coppia… ora nn siamo più noi due ma siamo noi 3 dove il centro è Lei! Poi mi sento più in colpa quando vedo mio marito così preso e felice a differenza mia! Io nn voglio sentirmi così! Voglio godermi questo dono di Dio in pieno… prego ogni momento per sentirmi meglio! Vi prego ditemi che passerà presto! E quali rimedi ci sono?
Vi prego aiutatemi!
Ps: ho fatto rimanere mia madre a dormire da me fino a che non mi rimetto in pieno!

R: Cara P., è molto comune per una donna, appena dopo il parto, sentirsi un po’ triste e avere un po’ di tristezza e di nostalgia per ció che era prima. La gravidanza é un lungo periodo e, dopo il parto, la donna deve riorganizzare la propria identità come donna e poi come neo mamma.
E’ vero quello che dice, da due bisogna passare a 3 e occorre tempo per ritrovare un nuovo equilibrio. Questo processo non é immediato. Quindi prima di tutto é importante che autorizzi se stessa ad avere queste emozioni che fanno spesso parte della maternitá. Inoltre é importante che si dia del tempo per ritrovare un equilibrio. Potrebbe esserle utile anche passare del tempo con suo marito senza la bambina, cosí da continuare a passare del tempo come coppia e non solo come genitori. D’altra parte, il supporto del suo psicologo e di sua madre non possono che aiutarla a stare meglio nel piú breve tempo possibile. Cordiali saluti. ONDA

Vota:
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Caricamento ... Caricamento ...
top
IL FORUM


Condividi con la nostra community di mamme i tuoi problemi!

TROVA AIUTO

Seleziona la tua regione: