l\'esperto risponde
In questa sezione potete rivolgere le vostre domande a vari specialisti. Le risposte saranno pubbliche, ma garantiremo l´anonimato cambiando nomi e situazioni. Le risposte complete degli specialisti arriveranno anche direttamente a voi nella vostra casella mail.

fai la tua domanda
L. chiede:

Quando inizierò a sentirmi meglio?

D: Ciao, ho partorito due settimane fa una bellissima bambina che amo tantissimo. Eppure non faccio che piangere, mi sento triste, stanca, e in colpa per sentirmi così…. la sera mi viene l’ansia all’idea di affrontare la nottata. Spesso mi chiedo se non abbiamo sbagliato momento per avere un bambino eppure lo abbiamo desiderato tantissimo e non vedevo l’ora che arrivasse. Non mi sento in grado di fare la mamma, non sento di avere quell’istinto materno di cui tutti parlano e che dovrebbe farmi capire cosa è giusto e cosa no per mia figlia, mi sento come se non avessi le competenze per capirla. (Allattamento a richiesta, giusto o sbagliato? Devo darle dei ritmi più strutturati? È giusto che la sera si addormenti sempre e solo al seno?) mi faccio tutte queste domande in continuazione e non so rispondere. Forse devo solo aspettare di conoscerci meglio. Mio marito è un angelo, mi aiuta in tutti i modi. Quello che mi manca di più sono i nostri momenti, la nostra quotidianità. Non so cosa fare perché mi sento un mostro per questi pensieri e dubbi. Eppure la amo così tanto. Voglio solo il meglio per lei e non la cambierei con niente al mondo… :( quando potrei iniziare a sentirmi meglio?

R: Cara L, la maternità porta con sè sentimenti intensi e spesso ambigui tanto da apparire confusi ed indecifrabili. Accanto all’amore incondizionato verso il proprio bambino subentrano vissuti come la paura, l’insicurezza e l’inadeguatezza. Si tratta di un lieve senso di depressione (baby blues) che coglie quasi l’80% delle neomanne a pochi giorni dalla nascita del figlio. Tendenzialmente diminuisce fino a scomparire dopo alcune settimane dopo la nascita. Se non dovesse essere così non esitare a contattare un professionista della salute mentale per capire la natura e l’intensità di tali sentimenti. Cari saluti, Onda.

TAG:
Vota:
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Caricamento ... Caricamento ...
top
IL FORUM


Condividi con la nostra community di mamme i tuoi problemi!

TROVA AIUTO

Seleziona la tua regione: