home | trova aiuto | UUOO DIPARTIMENTO DI SALUTE MENTALE E DIPARTIMENTO MATERNO-INFANTILE – ASST Pavia
trova aiuto
In questa sezione puoi trovare i Centri di promotori del progetto, altri centri di riferimento e le associazioni di pazienti suddivisi per regione.

Seleziona la tua regione:



UUOO DIPARTIMENTO DI SALUTE MENTALE E DIPARTIMENTO MATERNO-INFANTILE – ASST Pavia

La depressione post-partum colpisce il 7-12% delle neo-mamme e esordisce generalmente tra la 6° e la 12° settimana dopo la nascita del bambino.

La donna si sente triste senza motivo, non all’altezza nei confronti degli impegni che l’attendono, irritabile, facile al pianto. Inoltre, un sentimento ricorrente tra le neo-mamme, che si trovano a dover affrontare questo problema, è la vergogna mista a senso di colpa. Nel sentire come si da infatti per scontato che una neo-mamma debba essere felice in ogni istante ma si tratta di un falso mito. La paura di essere considerate delle madri inadeguate può portare le donne a sentirsi colpevoli e ad essere poco inclini a cercare aiuto, dimenticando che occorre tempo per adattarsi alla maternità.

Date le premesse e l’esperienza ormai consolidata di collaborazione tra i reparti di ginecologia e ostetricia di Stradella e Voghera, il reparto di pediatria dell’O.C. di Voghera, i CPS dell’Unità Operativa 60, sembra importante predisporre un intervento istituzionale specifico e continuativo per le donne affette da depressione peri e post-partum.

L’obbiettivo è di riuscire a portare avanti un intervento il più tempestivo possibile e a raggiungere la maggior parte delle neo-mamme in un periodo della loro vista estremamente delicato ed estendendo la nuova tipologia di intervento a tutto l’ambito provinciale.

Attività svolte:

1) inizialmente si prevedono incontri di sensibilizzazione estesi a tutto il personale dei reparti di ostetricia, di pediatria e dei CPS, al fine di un pronto riconoscimento delle situazioni di possibile sofferenza psicologica nelle donne gravide e nelle neo-mamme.

2) individuazione per ogni CPS del DSM di uno psichiatra referente per la depressione peri e post partum.

3) nel caso in cui nel corso di una visita di controllo di una donna in stato di gravidanza, di una neo-mamma nell’ambulatorio pediatrico, il personale addetto, abbia l’impressione che la donna sia particolarmente provata psicologicamente e faccia fatica viene chiesto alla Sig.ra se desideri parlare con uno psichiatra o uno psicologo.  In caso assertivo viene contattato immediatamente lo psichiatra referente per questa problematica presso il CPS, il quale incontrerà la paziente in uno spazio dedicato predisposto presso le Unità Operative di ginecologia e ostetricia.

4) dopo avere effettuato uno o più colloqui conoscitivi lo psichiatra proporrà alla paziente il giusto percorso terapeutico che potrebbe vedere coinvolte anche figure professionali come l’infermiere addetto alla nursery, le ostetriche, i pediatri ecc..

5) in casi di scompenso psichico molto gravi si potrà ricorrere al ricovero presso il Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura della mamma ed il reparto di Pediatria darà collaborazione, ricoverando contestualmente il bambino, in modo da poter favorire incontri quotidiani tra mamma e figlio senza interrompere bruscamente tale relazione ed aiutando la mamma a ricostruire il rapporto con il suo bimbo.

Il processo di lavoro e le responsabilità

Incontri di sensibilizzazione –> Psichiatri, ginecologi, ostetriche, infermieri professionali, terapisti, educatori

Individua-zione donna a rischio –> Ginecologi, ostetriche, psichiatri, pediatri di libera scelta

Consultazione psichiatrica psicologioca –> Psichiatra, psicologo, infermiere, pediatri, ostetriche

Percorso terapeutico –>Psichiatra, psicologo, infermiere, pediatri, ostetriche

Ricovero in SPDC –> Psichiatra

Contatti:

1. Dipartimento Salute mentale e Dipendenze

Direttore del DSM: Dr. Giuseppe De Paoli

Viale Repubblica, 88 – 27058 Voghera

Telefono: 0383 695472

Orario: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 17.00

Centro Psico-Sociale:

Dottoressa Pia Luisa Aroasio-Responsabile CPS UOP 60 e  Dottoressa Vera Abbiati referente per il progetto presso CPS Voghera ,UOP 60:

Tel. 0383 695975. tel 0385 582214

Dottor Maurizio Ramonda Responsabile CPS UOP 59:

Tel. 0381 333777

Dottor Paolo Giuseppe Risaro Responsabila CPS UOP58:

Tel 0382 432745

Servizio psichiatrico diagnosi e cura

Dottoressa Arianna Goggi SPDC -UOP 58-presso Policlinico San Matteo

Dottoressa Laura Piaggi SPDC UOP 60 ,Ospedale Civile Voghera

Dottoressa Emanuela Guglielmo SPDC UOP 59,Ospedale Civile Vigevano

2. Diparimenti di Ginecologia e Ostetricia

Responsabile UOC Ginecologia Ostetricia Vigevano: Dr.ssa F. Babilonti

Responsabile UOC f.f. Ginecologia Ostetricia Voghera: Dr. E. Pozzi

Voghera: consulta http://www.asst-pavia.it/node/131

Stradella: consulta http://www.asst-pavia.it/node/91

Vigevano: consulta http://www.asst-pavia.it/node/114

3.Consultori familiari sul territorio

Sito: http://www.asst-pavia.it/node/8838

Servizi a sostegno delle famiglie:

Progetto “SOS mamme e papà” – Voghera e Stradella

Il Progetto “SOS mamma e papà”, finanziato da Regione Lombardia, è realizzato dal consultorio privato “La Nuova Aurora” e prevede la disponibilità gratuita di una ostetrica per visite a domicilio di donne che richiedono un sostegno. Può essere attivata una psicomotricista/psicologa e nell’equipe è anche presente un assistente sociale che può attivare aiuti in rete con gli altri Servizi Territoriali. L’intervento può continuare fino ai tre anni del bimbo. Cell. 388 8835140 (dalle 10 alle 17).

Voghera

Le ostetriche svolgono un programma di educazione all’allattamento al seno che inizia durante i corsi di accompagnamento alla nascita e prosegue nel post partum con la possibilità di essere contattate sulle tematiche riguardanti il puerperio ed il neonato, tutti i giorni dalle 16 alle 17 in reparto o per telefono al n. 0383 695757.

Stradella

E’ attivo un osservatorio per gli stati ansioso depressivi nel post-partum: in caso di necessità, chiamando il n. 0385 582035 si potranno concordare appuntamenti individuali gratuiti con psicologo, psichiatra e ostetrica per tutto l’anno successivo al parto, svolti presso la struttura ospedaliera.

Vigevano

Le ostetriche propongono incontri che si tengono il venerdì dalle 11 alle 13, per tutto il primo anno di vita, per confrontarsi sull’esperienza del parto, sulle modificazioni del corpo e sul nuovo ruolo di moglie e madre.

Le mamme con difficoltà relazionali col bambino e/o la loro famiglia possono usufruire di consulenze con psicologo o psichiatra, telefono n. 0383 333331

top
IL FORUM


Condividi con la nostra community di mamme i tuoi problemi!

la depressione post-partum

Scopri di più sulle patologie legate alla gravidanza.