home | trova aiuto | Progetto “Individuazione e trattamento dei disturbi psichiatrici emergenti:depressione in gravidanza nel post partum” – ASST Rhodense
trova aiuto
In questa sezione puoi trovare i Centri di promotori del progetto, altri centri di riferimento e le associazioni di pazienti suddivisi per regione.

Seleziona la tua regione:

Progetto “Individuazione e trattamento dei disturbi psichiatrici emergenti:depressione in gravidanza nel post partum” – ASST Rhodense

Il Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze della ASST Rhodense ha attivo dal 2009, il progetto “Individuazione e trattamento dei disturbi psichiatrici emergenti: depressione in gravidanza nel post partum”. Il Progetto  nasce dalla necessità di occuparsi dei disturbi psichici del periodo perinatale che, secondo le evidenze della letteratura internazionale, colpiscono fra il 5% e il 15% delle donne che partoriscono. Le conseguenze, che possono divenire croniche, riguardano non solo la puerpera, ma anche il partner e il bambino.. La collaborazione con il territorio è risultata centrale perché, nonostante gli alti livelli di contatto con gli operatori sanitari che caratterizzano il periodo della gravidanza e del post partum, le donne ancora faticano a trovare l’accoglienza, il riconoscimento e il trattamento opportuno, se non in fasi avanzate o critiche del disagio: che i nodi della rete territoriale possano costituire antenna di rilevazione e occasione di orientamento della domanda risulta centrale.

E’ attiva una collaborazione con il Dipartimento materno infantile al fine di favorire un’ attività preventiva e un canale facilitato di invio reciproco.

Nei casi più complessi viene attivata la rete tra i servizi allo scopo di fornire alla paziente il miglior supporto possibile.

Nell’ambito del progetto aziendale “Percorso Nascita” la partecipazione alla formazione sul campo ha consentito di costituire una rete locale entro cui attuare e realizzare buone prassi di integrazione per la presa in carico delle famiglie multiproblematiche.

Sono attivi Ambulatori  dedicati al riconoscimento e al trattamento dei “Disturbi Depressivi del periodo perinatale” presso:

CPS di Bollate Via Madonna, 10 – Cassina Nuova di Bollate; tel. 02 994305843 – 02 994305844

E-mail: cps bollate@asst Rhodense.it

CPS di Settimo Milanese Via Libertà, 33 Settimo Milanese; tel. 02 994303932

E-mail: vbrenna@asst-rhodense.it

L’accesso al servizio è gratuito e non necessita di impegnativa del medico curante. E’ possibile richiedere l’appuntamento presentandosi al servizio oppure attraverso contatto telefonico. E’ comunque possibile l’invio da parte dei Medici di Medicina Generale, del Pediatri di libera scelta, degli operatori dei Consultori e dei Poli vaccinali, degli operatori del Dipartimento materno infantile

In ambio sia ospedaliero che territoriale sono previsti interventi diagnostici e di cura effettuati da Operatori del Servizio di Psicologia Clinica afferente al Dipartimento di salute mentale  e dipendenze.

Il trattamento si struttura attraverso i seguenti interventi:

-          Counselling individuale e di coppia;

-          Colloqui di sostegno individuale e di coppia;

-          Psicoterapia individuale e di coppia;

-          Gruppi psicoterapici per donne in gravidanza e nel post partum;

-          Consulenza psichiatrica ed eventuale trattamento farmacologico;

-          Gruppi espressivo-corporei (nelle realtà in cui questa pratica è prevista);

-          Massaggio infantile (nelle realtà in cui questa pratica è prevista);

-          Gruppi di intervisione bimestrale tra i clinici dei P.I.R coinvolti.

Nell’attività di screening verranno utilizzati, oltre al colloquio clinico, diversi strumenti di raccolta di informazioni e di valutazione:

-          Scheda di accoglienza che raccoglie i dati socio-anagrafici e i principali fattori di rischio di DPP (psicopatologia pregressa, familiarità ai disturbi dell’Umore, presenza di stressors ecc).

-          Edinburg Postnatal Depression Scale (Cox et al., 1987; validazione italiana di Benvenuti et al., 1999).

-          Beck Depression Inventory-II (Beck A. 1996).

-          State-Trait Anxiety Inventory (STAI-Y1 e 2)(Spielberger C.D. 1977).

-          Postpartum Bonding Instrument (Brockington I.F. 2001).

-          Questionario Core-OM (Evans C. et al 2000; validazione italiana di Palmieri G. et al. 2009)

L’attività di screening si effettua durante il II e il III trimestre di gravidanza e nel post-partum.

Referenti del Progetto:

Direttore Dipartimento Salute Mentale e Dipendenze

Dr.ssa Simonetta Oriani

Tel. 02 994308756

E-mail: dsm@asst-rhodense.it

Direttore Struttura Complessa UO Psichiatria Ospedaliera e Territoriale

Dr. Marco Toscano

Tel. 02 994302311

E-mail: mtoscano@asst.rhodense.it

Contatti:

Dr.ssa Elisa Pari – Psicologa

CPS di Bollate Via Madonna, 10 – Cassina Nuova di Bollate; tel. 02 994305843 – 02 994305844

E-mail: cps bollate@asst Rhodense.it

Dr.ssa Valeria Brenna – Psicologa

CPS di Settimo Milanese Via Libertà, 33 Settimo Milanese; tel. 02 994303932

E-mail: vbrenna@asst-rhodense.it

D.ssa Gabriella Marchetti – Psicologa

Responsabile Unità Operativa Semplice Dipartimentale di Psicologia Clinica ASST Rhodense

Via Settembrini 1  - 20017 Passirana di Rho (MI)

mail:    gmarchetti@asst-rhodense.it

tel. 02 994304785

Dr.ssa Biancarosa Caimi – Dirigente Psicologa
Consultorio Familiare di Paderno Dugnano
ASST Rhodense
UOC Tutela della Famiglia
Rete Territoriale Garbagnate Milanese
Tel. 02.49510388

top
IL FORUM


Condividi con la nostra community di mamme i tuoi problemi!

la depressione post-partum

Scopri di più sulle patologie legate alla gravidanza.