Home | GRAVIDANZA E DEPRESSIONE | Depressione in gravidanza
depressione in gravidanza

La gravidanza è un periodo di cambiamenti: per questo è importante ascoltare le proprie emozioni e prestare attenzione a sentimenti negativi come l'ansia eccessiva.

La gravidanza rappresenta per la donna un periodo di profondi cambiamenti non solo fisici ma anche psicologici e alcune donne hanno difficoltà ad accettarne lo stato, provando sentimenti contrastanti di felicità, paura e preoccupazione.

È importante dare ascolto a ciò che si sente e prova dentro di sé. Sono sentimenti e aspetti che non vanno sottovalutati. I segnali più evidenti di una depressione si caratterizzano con umore profondamente triste o irritabile, stanchezza e agitazione, sensazione di inadeguatezza con mancanza di fiducia in se stesse, perdita di interesse o di piacere nelle comuni attività, difficoltà di attenzione, concentrazione e memorizzazione, disturbi del sonno e dell’appetito.

Durante la gravidanza molte donne possono sembrare più stressate emotivamente e l’ansia è uno degli stati a cui prestare maggiore attenzione.

L’ansia leggera può essere controllata con interventi di rilassamento muscolare; tecniche di controllo del corpo e del respiro con interventi preventivi sul decorso e sulla tutela del sonno in gravidanza e nel puerperio; approccio di psicoterapia mirato, sia individuale che di coppia nella forma di counseling o di una psicoterapia strutturata ed eventuale intervento farmacologico con antidepressivi in caso di ansia intensa.

 

top
TROVA AIUTO

Seleziona la tua regione: