Gravidanzal'esperto rispondePost Partum

Depressione Post Partum bis

D: Buongiorno, volevo un vostro parere su una seconda gravidanza dopo aver avuto la depressione post-partum. Con il primo figlio ho avuto un malessere psicologico l’attimo subito dopo il cesareo… da quel momento sono diventata un’altra persona. Ho la sensazione di essere dentro una bolla e vivere il tutto dall’esterno, non riconosco mio figlio come tale, faccio fatica a concentrarmi. Adesso mio figlio farà 3 anni e io ho sempre gli stessi problemi dal parto. Secondo voi una seconda gravidanza sarebbe rischiosa per la mia salute psicologica? Che percentuale c’è nella possibilità di rivivere la depressione post partum? In caso mi dovesse tornare, tornerà ancora più forte della prima? E’ consigliata o sconsigliata una seconda gravidanza?
R: Molte donne che hanno precedentemente sofferto di depressione post-partum sono preoccupate di stare ancora male, nel caso di una successiva gravidanza. Tuttavia, se é vero che aver sofferto precedentemente di depressione rappresenta un fattore di rischio perché questa si possa ripresentaresi successivamente, ció non implica che questo debba accadare con assoluta certezza. Ogni gravidanza va considerata, infatti, a sé stante e non puó essere assimilata a nessuna delle altre. Inoltre, aver sofferto in precedenza di depressione rende la persona piú in grado di riconoscere i sintomi qualora si ripresentino cosí da poter chiedere aiuto piú velocemente. Una buona idea potrebbe essere quella di rivolgersi giá fin da ora ad uno psicologo, a maggior ragione se, come lei riporta, continua a sentirsi male ancora oggi, dopo tre anni. Ció potrebbe aiutarla a stare meglio con sé stessa e con i suoi figli sia oggi che nel lungo termine. Cari saluti, O.N.Da – Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna.

30 Luglio 2014

TI POTREBBE ANCHE
INTERESSARE