Gravidanzal'esperto risponde

Il mondo mi crolla addosso

D: Sono alla 8a settimana di gravidanza. Mi sento malissimo. Ho svenimenti, ansia e mi sento depressa. Ho paura del futuro. Nel momento in cui ho saputo di essere incinta ero al settimo cielo. Mi sono sposata a Dicembre scorso e da subito abbiamo voluto un bimbo.  Ma ora che sono in attesa mi è crollato il mondo addosso. Mio marito è lontano per lavoro e vivo con sua madre, sua sorella e il fratello. Non sopporto nulla e alla minima cosa scoppio in lacrime. Penso di aver bisogno di aiuto ma la risposta che ricevo dai miei familiari è di resistere ed essere paziente…ma io brucio dentro!
R: Cara Amalia, non è facile attraversare il passaggio dall’essere donna e moglie all’essere madre, soprattutto se vive questo momento lontano da suo marito e convive con altri familiari che probabilmente avranno abitudini diverse dalle sue. Provi a parlare con lui il più possibile di quello che non le sta bene e che si può provare a cambiare. Provi a discutere anche delle sue insicurezze rispetto al futuro e a quello che desidera. Insieme, si può trovare il modo di affrontare questo cambiamento. Cari saluti, Onda.

28 Maggio 2015

TI POTREBBE ANCHE
INTERESSARE