Post Partuml'esperto risponde

Vorrei esseere una mamma più felice

D: Buongiorno, sono mamma di 2 bambini di 4 e 2 anni…due maschi vivaci e talvolta pestiferi.
Ho avuto una bellissima esperienza con il mio primogenito ma non posso dire lo stesso con il 2º…alla morfologica hanno scoperto una grave malformazione cardiaca e dalla nascita ad ora ha subito varie operazioni al cuore! Si sono susseguiti ritardi vari soprattutto di crescita, in più prende svariati farmaci cardiaci.
È stato un incubo!! 2 anni di pianti stress e quant’altro.
In me è scattata una forma di apatia/avversione al mio essere mamma, non ho piu pazienza x niente, sono nervosa e urlo parecchio con loro, sto bene quando non ci sono e non vedo l’ora che arrivi sera per metterli a letto. Mio marito ha un lavoro che lo tiene lontano da noi fino a sera 6/7 gg e in più anche qui le cose vanno male e quindi altra ansia/paura che ci si riversa addosso.
Sono cresciuta con 2 genitori che non so come definire se non egoisti che non mi hanno trasmesso grandi principi morali e che si odiano.
Io provo troppa invidia verso altre persone che ritengo piu fortunate di me.
Con questo non voglio dire che mi piango addosso dalla mattina alla sera, anzi, ma vorrei essere solo una mamma più felice e contenta di esserlo…
R: Cara S., non c’é dubbio che abbia vissuto un periodo di grande stress, iniziato con la diagnosi durante la gravidanza e continuato con le operazioni e cure a cui suo figlio ha dovuto sottoporsi. Non é facile affrontare tutto questo da soli ed é comprensibile se a volte si sente nervosa o stanca. Non dovrebbe rimproverarsi per questo ma riconoscere che sta facendo del suo meglio ma che la situazione é difficile ed é facile a volte sentire di fare fatica. D’altra parte, forse chiedere aiuto ad uno psicologo la aiuterebbe a stare un po’ meglio. Potrebbe essere uno spazio solo per lei (o per lei e per suo marito insieme), dove poter comunicare preoccupazioni e difficoltà e dove poter ricevere un sostegno e un aiuto nella gestione di questa situazione. Cordiali saluti. Onda

14 Dicembre 2016

TI POTREBBE ANCHE
INTERESSARE