news

Depressione post partum: per sconfiggerla chiedi aiuto

Una nuvola nera che circonda la testa offuscando la vista, il corpo sfocato, gli occhi spalancati e smarriti… Così i disegnatori della ForMed Films hanno illustrato la depressione post partum nel video Perinatal Positivity. Realizzato per conto della britannica Foundation for Mother and Child Health e presentato di recente in Italia, in occasione di un convegno dell’Istituto Superiore di Sanità. Il filmato è un invito a neomamme e neopapà che sperimentano sintomi depressivi a chiedere aiuto. A operatori qualificati, però, perché con il sostegno giusto la depressione può essere sconfitta. “Non vergognarti di come ti senti, perché non sei sola. C’è una luce, basta seguirla. Passerà” e la nuvola nera poco a poco si dissipa per lasciar posto al sorriso.

Leggi l’articolo completo su DolceAttesa

16 Settembre 2019

TI POTREBBE ANCHE
INTERESSARE

news

Alanis Morissette confessa di aver sofferto di diversi aborti spontanei e di depressione post-partum

Intervistata di recente, Alanis Morissette ha confessato di aver sofferto di diversi aborti spontanei e di depressione post-partum. La cantautrice canadese, a 45 anni, è in attesa del terzo figlio, fortemente desiderato.

news

Come trasformare la maternità in un master

No, fare un figlio non è una battuta d’arresto. Al contrario, è un’assenza che migliora le competenze e permette di acquisirne di nuove, indispensabili al mercato del lavoro. Alcune aziende, in Italia, lo hanno già capito. Ecco perché conviene, oggi, adottare una nuova cultura del lavoro dalla parte delle mamme

news

In Brianza un nuovo progetto dedicato alla maternità “fragile”

Gli ospedali di Vimercate e Carate avviano un progetto dedicato alla maternità “fragile”. Formati per il supporto circa 80 dipendenti dell’ASST di Vimercate.

news

L’Esperto Risponde – il servizio di videoconsulto di pazienti.it

Grazie alla partnership stretta da Onda con il portale Pazienti.it, per la condivisione di contenuti sulla salute femminile e di genere, è disponibile oggi il servizio di videoconsulto.