news

Maternità 4.0: 10 verità politicamente scorrette che le mamme confessano solo in anonimato sul web

Diventare mamma è l’esperienza più bella del mondo? Certo che sì. Ma è anche una gran faticaccia, al di là dei soliti cliché che la dipingono come uno stato di grazia, tutto “rose e fiori”. Perché tra pannolini da cambiare a tutte le ore, consigli invadenti da parte di tutti su come crescere il pargolo, vita lavorativa azzerata e papà latitanti, ogni madre si trova a vivere un momento complicato e spesso poco compreso da chi le sta intorno. Ma c’è un posto nel quale ci si può rifugiare per sfuggire alle lagne di bambini ingestibili e alle critiche di amici e parenti: i social network. Nei gruppi e nei forum dei blog, le neo mamme si tolgono la maschera della perfezione e tanti sassolini dalle scarpe, svelando senza tabù i lati no della maternità. E in queste chat, spesso buffe e politicamente scorrette, ci si confronta, ci si conforta e si scambiano verità che spesso si fa fatica a confessare anche a se stesse. A svelare in modo ironico e divertente questa dinamica di “sorellanza mammesca” che si attiva in rete, è il nuovo libro di Daniela Massabò, “Mamma esci da questo web”, Ultra Life. Autrice televisiva free-lance e mamma full-time di una bambina di quattro anni, la scrittrice e blogger ha accompagnato al racconto sincero e autoironico della propria esperienza di madre una raccolta dei più folli e divertenti post apparsi su internet negli ultimi anni. Ne esce fuori un ritratto della maternità del nuovo millennio, nel quale tante donne non faticheranno a riconoscersi con un sorriso. Ecco dieci verità senza filtri, estratte dal libro, che le neo mamme confessano solo online.

Leggi l’articolo su D – La Repubblica.it

18 Luglio 2019

TI POTREBBE ANCHE
INTERESSARE

news

Ansia e depressione post partum: i probiotici funzionano

L’ipotesi che si sta facendo largo è che l’intestino delle persone depresse presentino un microbiota caratteristico, con una diversa combinazione di ceppi batterici. Alcuni studi hanno già iniziato a stringere il cerchio intorno a questi indiziati, ma non solo.

news

Alanis Morissette confessa di aver sofferto di diversi aborti spontanei e di depressione post-partum

Intervistata di recente, Alanis Morissette ha confessato di aver sofferto di diversi aborti spontanei e di depressione post-partum. La cantautrice canadese, a 45 anni, è in attesa del terzo figlio, fortemente desiderato.

news

Come trasformare la maternità in un master

No, fare un figlio non è una battuta d’arresto. Al contrario, è un’assenza che migliora le competenze e permette di acquisirne di nuove, indispensabili al mercato del lavoro. Alcune aziende, in Italia, lo hanno già capito. Ecco perché conviene, oggi, adottare una nuova cultura del lavoro dalla parte delle mamme

news

In Brianza un nuovo progetto dedicato alla maternità “fragile”

Gli ospedali di Vimercate e Carate avviano un progetto dedicato alla maternità “fragile”. Formati per il supporto circa 80 dipendenti dell’ASST di Vimercate.