news

Out of the Blue – Rinascere Mamma

Valentina ha dato alla luce la sua bambina, ma qualcosa non quadra: piange, è sempre triste. Non se lo aspetta, avendo tanto desiderato la sua primogenita, ma sta soffrendo di depressione post-partum. Valentina decide di chiedere aiuto ad una psicologa e questo momento così difficile si rivelerà un’opportunità di crescita inaspettata. Dopo mesi di terapia, finalmente il peso sul cuore diminuisce e la neo mamma decide di mettere a disposizione la sua esperienza, per far sì che altre non si sentano sole come lei.
«Succede che ogni tanto i sogni si avverino. Che delle volte la realtà superi i tuoi sogni, perché tutti prima o poi dicono “sai, ho scritto un romanzo, ma è rimasto nel cassetto”. Io quel romanzo non l’ho scritto, ma il cassetto l’ho aperto e ho cercato qualcuno che potesse accogliere le mie parole.
E’ arrivata così Maria Antonietta – la mia editor – che ha scelto di pubblicare la storia di una donna alle prese con la depressione post partum. Quella madre confusa e spaurita ero io, ovviamente.
Oggi esce “Out of  the blue – Rinascere mamma” ed è il mio primo e-book (lo potete trovare su amazon.it e nei principali store digitali) E’ quello che ho vissuto dalla scelta di avere un figlio fino a tutto ciò che è accaduto dopo.
Non è stato semplice scriverlo, ma farlo è stato liberatorio. E’ come se si fosse definitivamente chiuso un capitolo della mia vita e non è un caso che stia succedendo tutto mentre la mia psicologa mi ha annunciato che ho finito il mio percorso di psicoterapia.
Non voglio dire altro: lascio a voi – spero tanti – i commenti su ciò che leggerete.
Vorrei solo concludere con questa frase di Goethe, che mi sono fatta tatuare per ricordarmi che niente, NIENTE, è impossibile ed è questo l’insegnamento più semplice e forte che voglio insegnare alle mie figlie».
Valentina Colmi
Potete seguire la storia di Valentina sul suo blog: http://www.post-partum.it/

4 Maggio 2016

TI POTREBBE ANCHE
INTERESSARE

news

Maternità 4.0: 10 verità politicamente scorrette che le mamme confessano solo in anonimato sul web

Esiste un posto in cui rifugiarsi per sfuggire alle lagne di bambini ingestibili e alle critiche di amici e parenti: i social network. In Rete, le neo mamme si tolgono la maschera della perfezione e tanti sassolini dalle scarpe svelando senza tabù i lati 'no' della maternità. Una blogger ha raccolto i loro racconti in un libro, e noi le abbiamo chiesto di svelarci le verità più divertenti

news

Non sei tu a decidere

«Non le sarebbe dispiaciuto sedersi tranquillamente per cinque minuti e bersi qualcosa, una tazza di tè o un bicchiere di vino, prima di giocare con i bambini. Ma i bambini stavano già giocando con lei»

Helen Phillips, The Need, 2019

news

Prendersi cura di sè e del bambino nel post partum

Consigliamo un evento che si svolgerà sabato 27  ottobre 2018 dalle ore 9.30 alle ore 12.30 presso MICRONIDO AZIENDALE “TATACLO’ ” Cuneo ( via Bongiovanni 20, 1 piano)

news

In uscita il libro “VIAGGIO NELLA DEPRESSIONE: esplorarne i confini per riconoscerla ed affrontarla”

La depressione ti annienta. È devastante e immateriale: non è una piaga da toccare, non è una malattia fisica tangibile, non è un dolore del corpo. A volte è un “tentativo di vivere”, anzi, di “tirare a campare” che rimane a lungo senza un nome e una connotazione precisa.